foto ferragasto 2018 grande

Curiosità sul Ferragosto…

massimo
Commenti disabilitati su Curiosità sul Ferragosto…

Ferragosto è sinonimo di estate, vacanze e spensieratezza. Il 15 agosto è una ricorrenza particolare, antica e tanto attesa dalla maggior parte dei lavoratori, viene spontaneo domandarsi da dove viene questa festa? Perché la festeggiamo? come mai si chiama cosi? Vediamo insieme qualche curiosità…

 

Ferragosto-Il_giorno_dei_gavettoni

 

  • Il nome di questa festa deriva direttamente dal latino “feriae Augusti”, locuzione che indicava la festa di riposo in onore dell’Imperatore romano Augusto. Il Ferragosto fu istituito proprio da quest’ultimo nel 18 a.C., quindi oltre venti secoli fa, ed è rimasto nella tradizione un momento di riposo e festeggiamento. Nell’antichità veniva celebrato con corse di cavalli e animali da tiro e, pensate bene, anche con falò, sebbene non proprio simili a quelli che si accendono oggi, laddove possibile, presso le spiagge della Penisola.
  • Durante l’Impero Romano i festeggiamenti di Agosto erano le uniche occasioni in cui schiavi, servi e padroni si trovavano tutti insieme a condividere dei momenti speciali, duranti i quali era usanza che i contadini ricevessero dai proprietari terrieri una mancia. Questa consuetudine è rimasta in Lombardia e Piemonte fino ai primi decenni del XX secolo, dove i datori di lavoro donavano denaro o beni ai propri dipendenti.
  • Ferragosto oggi ha un significato anche religioso. Nel 1950, infatti, papa Pio XII ha proclamato dogma l’Assunzione della Madonna in Cielo, avvenuta secondo il credo cattolico proprio nel giorno del 15 agosto. E così il giorno di Ferragosto e la Festa della Chiesa che celebra proprio la salita in cielo della Vergine, sono diventate un’unica festività. Ferragosto in Italia dunque è considerato festa di precetto, giorno in cui i fedeli sono tenuti all’obbligo di partecipare alla Messa, astenendosi anche – se necessario – dal lavoro.
  • Perchè si fa la gita al mare o fuori porta? E’ una tradizione iniziata con il Fascismo che negli anni Venti istituisce i cosiddetti Treni Popolari di Ferragosto, una sorta di last minute a date bloccate ante litteram: l’offerta valeva solo dal 13 al 15 di agosto e in due formule, la gità di un giorno (a distanza di 50-100 km) e quella di tre giorni (a distanza di 200 km al massimo). Organizzata insieme alle associazioni del dopo lavoro, dati i prezzi bassi (appunto: popolari) per le classi meno abbienti è stata la prima occasione per andare al mare, in montagna o in una città vicina .

 

1969_Ferragosto_Acqua solfurea Palazzuolo (1)

 

 

  • E perchè è tradizione portarsi il pranzo al sacco? Sempre per il Fascismo: questa villeggiatura low cost non prevedeva il vitto e così, per risparmiare, le famiglie si organizzavano portando da casa tutto il necessario per il pranzo, da consumare tutti insieme. La grigliata è un’evoluzione di questa abitudine.
  • Il palio cosa c’entra? Oltre al famosissimo Palio di Siena (16 agosto), a Porto Santo Stefano c’è il Palio dell’Argentario, a Sarteano c’è una gara di abilità tra cavalieri (la Giostra del Saracino). Sono organizzati a ferragosto (e dintorni) perchè derivano dai giochi e dalle parate di cavalli e animali delle Feriae Augusti.
  • Nel mondo in quali paesi si festeggia? In Canada il 15 Agosto si celebra l’Acadian Day, legato alla creazione della prima colonia da parte proprio dei francesi. In Spagna il 15 agosto è Festa Nazionale e si celebrano tanti eventi legati all’Assunzione della Vergine, slegati però dal concetto di Ferragosto come è considerato in Italia. Inoltre in molti altri paesi (San Marino e al Canton Ticino.) europei il 15 di agosto è oggi considerato festivo.

 

Omniatel Augura a Tutti un Buon Ferragosto.